Proussaz_090712-0033parrocchia_B-0001Melignon-0014-EditRhemes_paese-0005Immagine 390

banner_fines_2018

sportello-unico-enti-locali

LogoA

sms-256

Il comune  ha avviato GRATUITAMENTE il servizio di messaggistica per informare i cittadini in tempo reale sulle questioni pubblica utilità.
E' possibile registrarsi immediatamente compilando il modulo!
Iscriviti subito!

Pagina Facebook Comune Rhemes Saint Georges

chiesaE’ più corretto chiamare questa sezione “Arte religiosa” perché come quasi in tutti gli insediamenti di montagna e per lungo tempo, arte, fede e religione, sono stati un tutt’uno. La chiesa di Rhêmes-Saint-Georges è presumibilmente la prima testimonianza di questa simbiosi che dura da millenni e se ne trova traccia fin dal IX sec. in documenti risalenti al 1176. Distrutta e ricostruita più volte, si ritrovano tracce attendibili nel XVI sec., purtroppo gli elementi tardo gotici di questo periodo sono molto confusi anche a causa di successivi restauri. Rimangono tracce significative del periodo barocco, legate soprattutto ad arredi attualmente conservati nell’erigendo museo in una cappella a lato dell’altare maggiore. Nella prima metà del ‘600 sorgono molte cappelle, una in ogni villaggio, spesso dedicate a santi che riconducono la fede alle necessità del quotidiano e ai bisogni della vita montanara. Più tardi, a partire dal XIX sec., si segnalano abbellimenti e trasformazioni artistiche. Risalgono a questo periodo le statue di Santa Barbara, di Notre-Dame des Victoires, di Luigi Gonzaga. E’ però molto importante l’impulso pittorico sviluppatosi a metà dell‘800. Il pittore Jean-Laurent Grange è l’artefice di quasi tutti gli affreschi e trompe-l’oeil realizzati nella chiesa principale e nelle cappelle dei villaggi. Il primo e forse il più famoso affresco del Grange riguarda la decorazione della facciata di una casa nel villaggio di Mélignon. Purtroppo questo periodo non durò a lungo e già dal 1880 non si ha più traccia del rinnovamento artistico e lentamente segue o anticipa uno spopolamento della montagna. L’arte ha lasciato però una traccia significativa in ogni villaggio e per approfondire questo argomento si rimanda al capitolo dedicato alle chiese e cappelle.

Affreschi a Melignon


Stampa la pagina

Panoramica del Comune

360

Il Meteo in Valle

meteo

Infotraffictraffico

accessibilita_cnipa-1

regionevda lovevdaconseil-vda celvacmgrandparadis LOGO UFFICIALE Fondation Grand Paradis logo_riva parcograndparadiso

Comune di Rhemes-Saint-Georges Hameau Vieux 1 – 11010 Rhemes-Saint-Georges - Tel. 0165 907634 – Fax 0165 907664 - C.F. 00138030077
Copyright © 2018 · | Torna su | email: info@comune.rhemes-st-georges.ao.it | PEC: protocollo@pec.comune.rhemes-st-georges.ao.it
URP | Privacy | Note Legali | Elenco Siti tematici

Valid XHTML Markup