Proussaz_090712-0033parrocchia_B-0001Melignon-0014-EditRhemes_paese-0005Immagine 390

banner_fines_2018

sportello-unico-enti-locali

LogoA

sms-256

Il comune  ha avviato GRATUITAMENTE il servizio di messaggistica per informare i cittadini in tempo reale sulle questioni pubblica utilità.
E' possibile registrarsi immediatamente compilando il modulo!
Iscriviti subito!

Pagina Facebook Comune Rhemes Saint Georges

Sul territorio comunale, sono tutt’oggi presenti, importanti testimonianze del patrimonio culturale, legato alla vita rurale in montagna. I forni da pane e i mulini erano, infatti, necessari alla sopravvivenza della comunità. Questi piccoli manufatti in pietra, siti all’interno o ai margini dei villaggi, erano quasi sempre di proprietà del Comune. Sia la loro realizzazione che manutenzione erano gestite tramite corvées, da tutte le famiglie del villaggio.
I forni da pane e i mulini che si trovano nei villaggi di Rhêmes-Saint-Georges, con la loro semplice ma buona fattura, si inseriscono in quella svariata molteplicità di forme che fanno parte del patrimonio architettonico rurale di montagna, che proprio in questo comune si presenta con un certo numero di costruzioni di notevole impianto.forno_frassiney

FORNI

Forno di Proussaz. Solo da pochi anni questo forno non è più utilizzato dagli abitanti del villaggio. Fa parte di un complesso, la cui parte anteriore chiusa su tre lati, ospita i fornai durante il lavoro. Misura 4,5 x 4,5 m.

Forno di Frassiney: presenta un’architettura particolare rispetto agli altri forni del comune. Il camino, il condotto di tiraggio supplementare, la finestra e la sporgenza davanti alla bocca del forno, dimostrano che la sua costruzione è particolarmente accurata. Si potevano infornare contemporaneamente 120 pani. Attualmente una parte del tetto e un angolo del forno sono deteriorati, poiché per lungo tempo non c’è stata manutenzione.

Forno di Coveyrand: costruito nel XIX secolo, è ancora in buono stato. È caratterizzato da due elementi: la volta, che riproduce  fedelmente la forma circolare del piano e la bocca, realizzata in mattoni.

Forno di Vieux: costruito dall’Amministrazione comunale nel 1977, è il solo ad essere ancora utilizzato. Dispone di un piccolo locale munito di un’impastatrice meccanica. Altro particolare: le due bocche del forno sono di dimensioni diverse.

Forno di Voix: uno dei più antichi del comune. La data incisa sulla trave principale, prova che ha sicuramente subìto delle modifiche nel XX secolo. La bocca di questo piccolo forno (4 x 4,5 m) è costituita da due grosse pietre.

Forno di Le Créton: si trova nelle vicinanze del villaggio, vicino alla fontana dell’oratorio. È la prima costruzione che si scorge arrivando. Il forno, non adibito alla fabbricazione del pane, presenta un’architettura particolare: davanti all’entrata c’è un pilastro in pietra, che sostiene una trave di colmo ed è puntellato da due travi incastrate nel muro.

Forno di Mélignon: la storia di Mélignon non è ben nota. Una prima data, il 1867, è incisa sulla pietra vicino alla bocca del forno e una seconda figura sulla trave di colmo e sul muro di nord-est. Questo potrebbe indicare che il forno è stato in parte ricostruito. Con la sua superficie di quasi 23 mq, è il forno più grande di tutto il comune.

cartina

La cartina, realizzata nell’ambito del progetto GAL, consente di individuare i forni e i mulini presenti sul territorio del Comune. Per maggiori dettagli sull’itinerario, consultare la pagina del sito La Vallée du Seigle.

 

I MULINI

 

Mulino di La Fabrique:  si presume che la costruzione del mulino di “La Fabrique” risalga a prima del XX secolo. Sulla trave di colmo è visibile la data 1957. Il dispositivo idraulico ha mantenuto la macina e le caratteristiche originali, sebbene sia stato oggetto di un importante restauro nel 1957 che ne ha modificato la struttura. Il Rû, ossia il canale irriguo che porta l’acqua al mulino, ancora ben visibile, è stato canalizzato mediante canalette in legno. La tipica ruota, completamente in legno, formata da sagome simili a mezzi cucchiai, è anch’essa ben visibile nel locale in basso. Il mulino è situato sull’argine della Dora di Rhêmes, nei pressi della segheria e del ponte che conduce a Voix.

Mulino di Voix: già citato nel Catasto Sardo, il mulino di Voix ha subìto un’importante ristrutturazione nella seconda metà del XX secolo a seguito di un’alluvione. All’interno è leggibile la data del 1862. Il mulino veniva un farmacia online tempo utilizzato anche dagli abitanti delle frazioni di  Le Coveyrand e Le Cachoz. Le canalizzazioni d’entrata e d’uscita del mulino sono ancora visibili. Nel locale basso, parzialmente interrato, si trova la ruota completamente in legno, formata da sagome simili a mezzi cucchiai. La costruzione é situata al confine del villaggio, lungo la Dora di Rhêmes ed è ben visibile dalla strada regionale.

Mulino di Frassiney: già citato nel Catasto Sardo, il mulino di Frassiney presenta sulla macina la data del 1909 e il medesimo anno è indicato anche sulla trave di colmo. Il canale che porta l’acqua al mulino risulta ancora ben visibile, scorre in parte scavato nel terreno, ma in alcuni tratti si può riconoscere una canalizzazione in legno. Il mulino è situato ai margini del villaggio nei pressi del forno.
Mulino di Proussaz: si presume che la costruzione del mulino di Proussaz sia antecedente al XX secolo. Il suo meccanismo e le macine sono al loro posto. Il locale interrato e la ruota a cucchiaio risultano essere in buono stato. Il mulino si trova a margine del villaggio, vicino al ponte, lungo la Dora di Rhêmes ed è ben visibile dalla strada regionale.

[Galleria non trovata]
Stampa la pagina

Panoramica del Comune

360

Il Meteo in Valle

meteo

Infotraffictraffico

accessibilita_cnipa-1

regionevda lovevdaconseil-vda celvacmgrandparadis LOGO UFFICIALE Fondation Grand Paradis logo_riva parcograndparadiso

Comune di Rhemes-Saint-Georges Hameau Vieux 1 – 11010 Rhemes-Saint-Georges - Tel. 0165 907634 – Fax 0165 907664 - C.F. 00138030077
Copyright © 2018 · | Torna su | email: info@comune.rhemes-st-georges.ao.it | PEC: protocollo@pec.comune.rhemes-st-georges.ao.it
URP | Privacy | Note Legali | Elenco Siti tematici

Valid XHTML Markup